eventi arte - fiere arte - news arte - link arte eventi arte - fiere arte - news arte - link arte eventi arte - fiere arte - news arte - link arte
AGDesign - Creazione nuove soluzioni e Restiling siti web
eventi arte - fiere arte - news arte - link arte
Home Page

Servizi Web

L'arte Fantastica di Bruno Di Maio
L'arte Fantastica di Bruno Di Maio
Opere d'arte fantastica, nature morte, nudi e molto ancora nell'archivio di opere di questo artista
www.brunodimaio.it
Sezione dedicata agli eventi segnalati dai visitatori di Arte Globale

Caravaggio a Cinque Stelle...

14/06/2012 - 14/06/2015
Città: Palermo
Indirizzo: via Isidoro Carini 34
Tel: 091323461
E-Mail: 31550@tiscali.it
Web Site: www.tortaantiques.com

DESCRIZIONE EVENTO:
Da anni ormai le prove attributive tecnico-scientifiche pluri certificate sul Capolavoro 'Caravaggio con doppio Autoritratto' hanno meticolosamente scavalcato qualunque avversità 'attributiva'. Michelangelo Merisi, il più importante pittore del 600' e probabilmente il massimo esponente della storia della pittura di tutti i tempi, in questo specifico caso, non può o non deve essere 'attenzionato' per motivazioni che non sono di certo coerenti con l'arte nè con la logica. Di fatto i 'giardinetti' dell'attribuzionismo sono delimitati da palizzate coperte di filo spinato ad alta tensione. Studiosi di vecchia e nuova generazione si affrontano su una scacchiera di un mondo sempre più surreale per acquisire un proprio posto al sole da difendere contro tutto e tutti senza esclusione di colpi. Fa sorridere l'ambizione arrogante di taluni studiosi di voler imbrigliare tutta la vita di un grande artista, pubblicandone una monografia intitolandola 'Opera Omnia', accantonando o inserendo opere gradite o scomode a proprio beneplacito... Il massimo della ambizione di alcuni studiosi consiste nella prerogativa di poter disquisire con una platea di sordo-ciechi ed ottenerne il plauso incondizionato. Ma c'è da chiedersi: quanti studiosi sono effettivamente in grado di comprendere realmente la differenze tra una copia ed un capolavoro? Da chi viene giudicato il lavoro e le ricerche effettuate da arguti topi di biblioteca? Basta studiare libri su libri, per acquisire quella profonda sensibilità che consente di entrare nell'anima di un grande artista? O forse si tratta di un alone di prestigio che si crea intorno ad una impalcatura. Ultimanente sono 'apparse' delle attribuzioni al Caravaggio che stanno in piedi con stampelle di cemento. Perchè non vi sono più punti di riferimento e coerenza nelle ricerche, e perchè i riscontri tecnico scientifici, che sono oggi giunti a livelli quasi inconfutabili non vengono considerati a fondo? Forse per lasciare un ampio margine di libertà alle libere personali ipotesi congetturali ?




Realizzazione ArteGlobale Design - Tutti i diritti sono riservati
Visione Consigliata a 1024 x 768 pixel - Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer®