eventi arte - fiere arte - news arte - link arte eventi arte - fiere arte - news arte - link arte eventi arte - fiere arte - news arte - link arte
AGDesign - Creazione nuove soluzioni e Restiling siti web
eventi arte - fiere arte - news arte - link arte
Home Page

Servizi Web

L'arte Fantastica di Bruno Di Maio
L'arte Fantastica di Bruno Di Maio
Opere d'arte fantastica, nature morte, nudi e molto ancora nell'archivio di opere di questo artista
www.brunodimaio.it
Sezione dedicata agli eventi segnalati dai visitatori di Arte Globale

TRACKEDS

15/12/2009 - 15/01/2010
Città: Venezia
Indirizzo: calle malipiero 3473
Tel: o412770466
E-Mail: info@aplisa.it
Web Site: www.aplusa.it

DESCRIZIONE EVENTO:
La Galleria A+A presenta Trackeds ultimo lavoro del collettivo di artisti BridA/ Tom Kerševan, Jurij Pavlica, Sendi Mango.

Una mostra che ha come protagonista indiscussa la città: i suoi movimenti dinamici, le sue strutture topografiche e la loro interazione con chi abita queste giungle architettoniche.
Grazie ad un’ampia documentazione video, fotografica, sonora e una serie di motion tracking i BridA ci proporranno tutti i differenti punti di vista e percezioni dei modelli esistenti e delle strutture dinamiche della vita di ogni giorno in una metropoli.

Un progetto costituito da più strati di informazione: un’immagine fotografica che rappresenta uno spazio architettonico senza vita e una superficie dinamica tracciata da un software di loro invenzione in grado di riconoscere la densità dei movimenti di veicoli e persone, riproponendoli iconograficamente secondo un preciso codice visivo e sonoro.

Una struttura data dalla documentazione visiva di eterogenei luoghi e posizioni tipici di una qualsiasi metropoli: incroci, piazze, mercati, stazioni ferroviarie - caratterizzati dall’iperdinamicità del loro attraversamento.
Comparando le differenze tra il suono e l’utilizzo delle immagini i BridA accentuano gli schemi e le forme del movimento senza dover ricorrere all’utilizzo degli oggetti e delle entità che quotidianamente li attraversano ma che sono sublimati in un’equazione non lineare che mette in luce le molteplici e differenti figure e forme che vivono questi spazi.

Un lavoro ampiamente connesso all’ambito di ricerca dell’arte che coopera con la scienza, ormai insito nella loro approccio all’indagine artistica.
Un continuo work in progress caratterizzato da molteplici tappe che vedono il loro inizio con il progetto Modux. Video presentato all’ex Casa del Fascio di Como nel marzo 2009 dove il collettivo si è servito di traiettorie mobili per creare il flusso di auto e persone tra due punti fissi sul monitor.
Analisi del processo di produzione di un’opera d’arte che - servendosi di registrazioni audio e video ed interviste - prende in considerazione il ruolo dell’artista e le possibilità di interazione con il pubblico nella fase creativa al fine di focalizzare l’attenzione non solo sulle fasi di esecuzione, ma anche sul concetto concreto che sta alla base di questo procedimento.
L’opera d’arte diventa quindi un prodotto da scomporre con estremo criterio scientifico, per poterne capire il funzionamento su tutti i livelli.




BridA / Tom Kerševan, Jurij Pavlica, Sendi Mango | www.brida-kud.si
Gruppo formatosi nel 1996 quando i componenti del gruppo frequentavano ancora gli studi presso l'Accademia delle Belle Arti di Venezia. L'essere un collettivo di artisti è il motore primo del loro lavoro, ciascuna personalità concede il proprio apporto nella ricerca artistica sviluppando in tal modo un'identità di gruppo, non individuale. La medesima intenzione si rivela nell'obbiettivo finale delle opere, in cui emerge una chiara intenzione di rivelare un metodo di analisi generalizzante, quasi scientifico, abbassando il più possibile il livello di influenza della visione soggettiva dell'artista durante l'atto interpretativo. Non è dunque un caso che il gruppo abbia spesso partecipato e collaborato con attività di ricerca scientifica e sia uno degli esponenti principali del filone dell’arte/scienza.
Fra le recenti esposizioni: Data Collision, Art&Science installation, City Museum, Nova Gorica, Slovenia, Aprile 2008; residenza ed esposizione presso la Fondazione Antonio Ratti, Como, Luglio 2008; MODUX 3.4, multimedia installation, Ars Electronica, Lentos Art Museum Linz, Settembre 2008; Public Improvisation, Fabbrica del vapore, Milano, Dicembre 2008.

Realizzazione ArteGlobale Design - Tutti i diritti sono riservati
Visione Consigliata a 1024 x 768 pixel - Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer®